Cavigliera elastica RelaxSan: un valido aiuto per le distorsioni alla caviglia

Cavigliera elastica con inserto in silicone

Estate, tempo di movimento e sport all'aria aperta.
Al via quindi partite di calcetto, beach soccer o beach volley, corsa sulla spiaggia oppure i semplici “racchettoni” perfetti per grandi e piccini. Attività salutari e divertenti che però nascondono inevitabili contrattempi, come i traumi e le distorsioni alla caviglia.

L’articolazione della caviglia è una delle più fragili e soggette, soprattutto quando si pratica attività fisica, a frequenti traumi, stiramenti o lacerazioni dei legamenti laterali; basta un movimento improvviso o innaturale mentre si corre, salta o calcia un pallone, il punto d’appoggio del piede non è corretto, il peso del corpo si trasferisce in modo anomalo sulla caviglia e l’intera articolazione si piega di lato, provocando uno spostamento momentaneo delle ossa dalla loro sede.
La caviglia, quindi, si gonfia esternamente, sotto e appena davanti del malleolo comportando modesto dolore e rendendo difficoltoso il cammino.

Se la distorsione non è grave, la cura migliore è il metodo RICE: Riposo, ghiaccio (Ice), compressione ed elevazione.
L’articolazione va tenuta a riposo per 2-3 giorni, possibilmente in posizione sollevata, applicandovi del ghiaccio avvolto in un panno per 20/30 minuti ogni ora.

Infine, è utile bendare la caviglia con una fasciatura compressiva come l’innovativa cavigliera elastica con inserto in silicone della linea RelaxSan ortopedica. La cavigliera elastica RelaxSan assicura un ottimo sostegno e massima fissazione sull’articolazione che ha subito un trauma.

 

  En cours de chargement...
X